Sport

Quattro astrofisici lavorano nel Manchester City

Posted On
Posted By Admin

Il Manchester City, allenata da Pep Guardiola, ex calciatore spagnolo sta per intraprendere un grande percorso di sviluppo sportivo, lo potremmo definire innovativo nel mondo del calcio. La prima squadra della Premier inglese avrebbe assunto quattro astrofisici per aiutare il manager spagnolo ad analizzare dati tecnici per preparare schemi e strategie d’assalto nelle partite. Ciò è quanto si apprende dal Daily Mail insieme ad altri giornali, il primo professore ingaggiato è Laurie Shaw, esperto di intelligenza artificiale.

Gli scienziati faranno parte dell’area dati della società, il Corriere dello Sport lo definisce “una galassia di 10 club del City Football Group: tra questi anche il New York City FC e il Girona.”

Si analizzeranno le azioni dei singoli giocatori attraverso telecamere a tecnologia 3D, si registrerebbero con precisioni i movimenti dei giocatori determinando così le probabilità reali di gol, assiste e successi in campo. Tutto ciò potrebbe anche essere utile per insegnare ai giocatori le situazioni a rischio di fallo o espulsioni che determinano sospensioni di breve o medio periodo per le squadre.

Brian Prestidge, direttore della tecnologia del City Football Groupe ha commentato “un ambiente calcistico basato sulla fisica è un luogo in cui apprendere attraverso la simulazione e per testare concetti tattici in modi sufficientemente solidi da consentire a un allenatore di mettere in gioco la sua carriera. Anche Greg Swimer, Chief Technology Officier, ha raggiunto che si tratta di “analizzare ciò che accade sul campo o di lavorare in uno dei nostri numerosi uffici in tutto il mondo, i dati sono essenziali per il nostro successo.”

Prossime partite del Manchester City in Premiere League

Come per le squadre di serie a italiane, anche in Inghilterra si vive una settimana di sospensione. Le ultime partite giocate dal Manchester sono state contro il Borussia M. Gladbach in casa, il 16 marzo, con vittoria 2 a 0, la stessa cosa in trasferta contro l’Everton il 20 marzo.

Le prossime partite saranno il 3 aprile in trasferta contro il Leicester City alle 18,30, il 6 aprile con prima partita di andata contro il Borussia Dortmund il Champions League alle 21, di nuovo in casa contro il Leeds il 10 aprile alle 13,30, in trasferta contro il Borussia Dortmund per il ritorno alle 21 del 14 aprile. Il 17 il Manchester City, prima squadra in classifica giocherà le semifinali FA Cup in trasferta contro il Chelsea e poi la finale di Coppa di Lega alle 17 del 25 aprile contro il Tottenham in casa.

Il Manchester City è fortemente favorito in molti bookmakers all’interno delle classifiche antepost e nelle partite di campionato, è quotata anche in Champions, situazione dove sono presenti altre squadre inglesi nonché in Europa League. Per fare un esempio di dove scommettere su questo sito trovi i bonus di betwinner, importanti per iniziare a puntare sulle quote in sicurezza soprattutto se non siete esperti di betting.

Per concludere: classifica Premier League inglese

  1. Manchester City
  2. Machester United
  3. Leicester City
  4. Chelsea
  5. West Ham
  6. Tottenham
  7. Liverpool
  8. Everton
  9. Arsenal
  10. Aston Villa
  11. Leeds
  12. Crystal Palace
  13. Wolverthampton
  14. Southampton
  15. Burnley
  16. Brighton & HO
  17. Newcastle
  18. Fulham
  19. West Bromwic
  20. Sheffield United.

Related Post

leave a Comment