Sport

F1: è scontro tra la Ferrari e i Red Bull

Posted On
Posted By Admin

Uno scontro tra due team Red Bull e Ferrari dove può,nonostante tutto, i progetti di entrambi anche se sono  sempre differenti nello stesso tempo dopotutto si rispettano. Inoltre dopo la che Max ha vinto, sicuramente questo alla Ferrari non è andato giù. Per tutti gli utenti che sono appassionati al gioco online di sport e scommesse, ci sono tutti i vantaggi con le migliori piattaforme del betting dove si possono trovare tutti i giochi d’azzardo. Infatti per avere maggiori informazioni c’è la spiegazione a tutto su come usare i siti non aams.

Nella gara

Riferito alla gara, il pilota della Ferrari Charles Leclerc, riesce a tenersi beniissimo dietro a Max Verstappen , nonostante che Charles recupera 4 secondi. Una corsa emozionante dove i due piloti rivali passano alle Pirelli. Per chi è interessato ad avere novità sulle auto elettriche, c’è la possbilità di sapere cosa ha  rivoluzionato oggi, come funziona e i consigli utili per l’acquisto, dove per saperne di più in quanto si può cliccare qui. Ma Leclerc, curva dopo curva,al 42 giro, recupera i 5 secondi dove però Max fa la sua bella mossa Abu Dhabi mentre si nota che i Red Bull fermano il pilota sulla terza sosta per un problema alle gomme del rivale dove poi Leclerc non si è potuto fermare. Nello stesso tempo Carlos Sainz rientra in pit-lane per conservare la terza posizione su Sergio Perez, ma di qui, gli ingegneri di Maranello decidono di lasciare Leclerc con le Pirelli, perdendo pochissimi secondi dove Max Verstappen però è in vantaggio. Inoltre a causa dell’incendio dell’Alpha Tauri di Pierre Gasly è accorsa la Safety Car, ma qui Leclerc riesce a rientrare in pista fino alla ripartenza dove volendo già era vicino alla vittoria, ma la Ferrari con quella sua reattività ha respinto l’attacco di Perez e difeso il podio crollando.

Cosa è accaduto?

Ma cosa è successo nella gara? In pratica, quella fermata con la Safety Car ha danneggiato le cose, perchè nella ripartenza Max Verstappen si è attaccato alla macchina di Leclerc, che se non avesse rallentato sarebbe accaduto un incidente e lo avrebbe comunque colpito. Quindi quella ripartenza dopo Safety Car in teoria Perez non ha lasciato affatto la posizione a Sainz anche se in sintesi alla fine è stata una corsa piena di emozioni e soprattutto piena di sorprese. Ma Ferrari e Red Bull, nonostante rivali, si rspettano, anche se alla fine hanno due filosofie completamente diverse dove comunque lo scopo è sempre quello di vincere per entrambi. Nonostante ciò, i Red Bull è alquanto delusa dalle qualifiche del Gran Premio del Bahrain, ma si sapeva dopotutto che però la Ferrari avesse delle qualità straordinarie e per la pole position, non c’è dubbio che i favoriti sicuramente potessero essere la RB18 e Max Verstappen. Poi nella corsa, quando Verstappen appoggia la gomma al muro nel tentativo di toccare Leclerc, dove per fortuna non è accaduto nulla di grave ed è qui che poi Max Verstappen lo passa arrivando in testa a Jeddah. Insomma una gara che alla finale forse poteva anche esserci un incidente ma che poi si è anche stati fortunati e nello stesso tempo risolta in bene tra i due rivali.

Related Post

leave a Comment