notizie

F1: stagione iniziata alla grande

Posted On
Posted By Admin

Per la Formula 1, questa annata del 2022 è iniziata alla grande soprattutto per quanto riguarda i ricavi economici grazie alle sponsorizzazioni e i media. Per chi desidera puntare sulle scommesse, giocare alle slot machines, ippica, basket, casinò e tanti altri giochi online, gli utenti possono usufruire delle promozioni vantaggiose compreso del bonus fino ad un massimo di 500 euro.Inoltre, si può accedere alla versione mobile tramite l’apposita app e partecipare alla modalità live, dove per saperne di più si può cliccare su www.20betitalia.info. Più soldi per i team più piccoli  in modo che possano investire per i top-team.

Nuovi ricavi dopo la pandemia

Dopo aver passato due anni un pò sofferenti sotto la pandemia, la F1 in questo 2022 invece ha fatto furore. Come fare un marketing divertente che allo stesso tempo rende? Si vende e funziona ma per saperlo basta leggere questo articolo. Ricordando il 2020, il Circus ha avuto una diminuzione del guadagno e soprattutto una rimessa con il dimezzamento dei premi pagati ai team. In effetti, un vero e proprio crollo dove anche la Racing Point invece di ricavare 59 milioni di dollari, ne ha ottenuti soltanto 30. Ma la Liberty Media e la Fia, dopo le chiusure per la pandemia, in quell’anno ha fatto in modo che i team risparmiassero tra i 30 e i 60 milioni di dollari. Mentre nell’anno del 2021 il ricavo finanziario poi è risalito con  2,136 miliardi, che per la Formula 1 ha avuto un profitto di circa 90 milioni di dollari, quindi un’ottima ripresa. Invece, questo 2022, il Gruppo F1 ha fatto un gran salto ancora più grosso, dove le entrate soprattutto nei primi tre mesi dell’anno sono raddoppiate. Tutto questo forse grazie al Mondiale,  le sponsorizzazioni, i media e il promozionale, poichè si è arrivati a 360 milioni di dollari. Con questa opportunità di incasso, il Gruppo della F1 ha potuto rinnovare anche accordi con le emittenti tv, nuovi sponsor, riaperture di altri paddokk e altri investimenti.

Le parole di Stefano Domenicali

Per quanto riguarda la crescita economica, Stefano Domenicali, Ceo della Formula 1, a sue parole ha dichiarato che economicamente il Circus ha ripreso alla grande. In effetti, qui, commenta: ” I risultati sono eccezionali, ora ci aspettiamo di riuscire a raggiungere il record di 23 G.P, si può dire che 22 gare sono già un primato nella storia della F1! Negli ultimi due anni è stata una rimessa, ma questo 2022 un bel risultato. Quindi adesso aspettiamo con ansia le corse del Messico e del Brasile con altre tre nel Medio Oriente. Nel frattempo cerchiamo di fare un ottimo record con 23 gare in totale. Poi le nuove auto stanno dando buoni risultati a livello di prestazioni e grazie ai nostri eventi il pubblico cresce sempre di più con visualizzazioni, biglietti e tutto il resto” – ha concluso Stefano Domenicali. 

L’entrata economica più alta

Certo che per questo 2022 un entrata di 360 milioni di dollari non è da poco.  Un aumento del +248 che sono stati in seguito investiti sulle pubblicità, sulle promozioni delle gare, le tv, gli  sponsor e soprattutto sui contratti con i circuiti. Una presenza del pubblico che ha regalato al Gruppo F1 un’ottima possibilità per arrivare anche a più gare, quello che Stefano Domenicali si augura.

Related Post

leave a Comment