notizie

Gialuigi Buffon annuncia l’addio alla Juventus, la sua storia

Posted On
Posted By Admin

Gialuigi Buffon, il più forte portiere della nazionale, del calcio italiano (compete questo titolo anche con Donnarumma), annuncia il suo addio alla Juventus. Lo fa scrivendo un tweet ma anche rilasciando delle dichiarazioni molto chiare in un’intervista.

Ecco che cosa ha scritto su Twitter e come hanno reagito i tifosi.

“Ogni inizio ha anche una fine. E questa è la fine del mio secondo tempo alla Juve. Una decisione presa, maturata, e comunicata già da mesi. Ma non è una decisione facile.” 5700 persone hanno aggiunto un like, 578 persone hanno commentato questo messaggio, tifosi, giornalisti e estimatori del portiere hanno reagito con affetto, ammirazione ma anche tristezza. Tuttociò avviene in un momento di difficoltà per la Juventus, lo stesso Buffon parla di una stagione che lo ha sfiduciato come i compagni. La difesa in porta è tutto per una squadra come la Juventus, un pezzo di storia bianconera (più di 18 anni di maglia) richiederanno una sostituzione importante, nella sua intervista parla anche di Cristiano Ronaldo con cui ha consolidato una solida amicizia.

Dichiarazioni rilasciate ai microfoni

Buffon giocherà nelle ultime quattro partite della stagione, contro il Sassuolo, l’Inter, l’Atalanta e il Bologna. Tutte partite calendarizzate e anche quotate, ad esempio su babibet o Snai. La formazione messa in campo da Pirlo sarà 4-4-2 con Buffon, Danilo S., De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Dybala, Ronaldo. In casa il Sassuolo di De Zerbi risponderà con un 4-2-3-1 e Consigli; Muldur, Marlon, G. Ferrari, Kyriakopoulos; Locatelli, Obiang; D. Berardi, Djuricic, J. Traore; Raspadori.

La Gazzetta riporta alcuni stralci d’intervista ai microfoni di Bein Sports dove il portiere ha confermato il suo addio alla Juventus. “Il mio futuro è chiaro e delineato. Quest’anno si chiuderà in maniera definitiva questa bellissima e lunghissima esperienza con la Juve.

O smetto di giocare o se trovo una situazione che mi dà stimoli per giocare o fare un’esperienza di vita diversa la prendo in considerazione. Penso di aver dato tutto per la Juve. Ho ricevuto tutto e più di così non si può fare. Siamo arrivati alla fine di un ciclo ed è giusto che uno tolga il disturbo“.

Successi e carriera di Gianluigi Buffon.

Gianluigi Buffon è chiamato semplicemente Gigi, è nato a Carrara a gennaio del 1978, ha una famiglia di sportivi e atleti impegnati anche in nazionale, è il portiere italiano più forte in assoluto. È stato sposato con Alena Seredova da cui ha avuto due figli, dalla separazione si è unito a Ilaria d’Amico, giornalista Sky, da cui ha avuto il terzo figlio.

Buffon inizia a giocare a calcio da bambino, la sua carriera sportiva inizierà con il Parma da 1991 al 2001, con la Juventus gioca da 2001 con una sola parentesi tra il 2018 e il 2019 con il Paris Saint Germain. Lunga esperienza come portiere in nazionale, presenza fondamentale in squadra per Champions e altre competizioni europee.

Le qualità tecniche e sportive di Gianluigi Buffon sono tantissime come i riconoscimenti sportivi, i premi ottenuti nella grande carriera bianconera. Gigi potrebbe continuare a giocare a settembre con un’altra squadra oppure lasciare definitivamente il calcio, bisogna attendere la prossima stagione per conoscere la decisione cruciale!

Related Post

leave a Comment