notizie

Cosa sono le termiti e come sbarazzarsene

Posted On
Posted By Admin

Le termiti possono causare molti danni all’interno di una casa. Questa guida ti aiuterà a trovare soluzioni convenienti che ti aiuteranno a sbarazzarti di questi animaletti per sempre (Gli specialisti della disinfestazione ti supporteranno su come eliminare termiti).

Indice

  1. Controllo delle termiti
  2. Cosa sono le termiti?
  3. Segni di termiti
  4. Come uccidere le termiti
  5. Trattamento termite fai-da-te
  6. Costo del trattamento della termite
  7. Come prevenire le termiti
  8. Controllo naturale della termite
  9. Controllo delle termiti

Cosa sono le termiti?

Le termiti sono dei parassiti che viaggiano in colonia e possono essere di ben 5 tipi diversi. Si nutrono di cellulosa, il che significa che ogni casa ha la probabilità di ospitare questo killer silenzioso. Le termiti possono attaccare qualsiasi materiale vegetale o di legno senza dare alcun segno chiaro e preciso della loro presenza. La termite è predisposta per strappare materiali di cellulosa resistenti e si nutre di un libro con la stessa facilità con cui si può cibare di un mobile.

Ecco i tipi di termiti che potresti trovare a casa tua:

  • Termiti del legno.
  • Termiti sotterranee.

Indipendentemente da dove possa trovarsi casa tua, potrebbe essere presente soltanto uno o tutti questi tipi di termiti. Le termiti del legno secco tendono ad essere le più comuni in quanto vivono e consumano legno all’interno della casa. Le termiti sotterranee costruiscono tumuli all’aperto e quindi ampi labirinti che riescono a trovare accesso alle aree della tua casa da sotto.

Le termiti sono una minaccia costante in ogni stagione. Ecco perché è molto importante disporre di un piano di controllo dei parassiti che sia pronto da mettere in pratica in qualsiasi momento. Non ci vuole molto perché una colonia di termiti di qualsiasi tipo sia in grado di causare danni notevoli in qualsiasi casa.

Segni di termiti

Il segno più comune che rivela l’infestazione di termiti è l’osservazione di alcune varietà alate, intente a sfuggire dalla casa. I proprietari di casa le troveranno soprattutto intorno alle finestre e alle porte, ma potrebbero trovarsi ovunque. È anche abbastanza comune notare anche un’infestazione di termiti con parassiti alati che si librano intorno al sito della colonia. Questa scoperta di solito avviene durante i primi giorni di primavera.

Ecco allora alcune buone notizie: non devi aspettare fino a primavera per scoprire se hai un’infestazione da termiti. Esistono alcuni segnali, degli avvertimenti comuni, che possono essere presi in considerazione in qualsiasi momento dell’anno e che possono farti pensare alla presenza di una colonia di questi animali.

Le termiti si alimentano sempre dell’interno di una struttura, in questo modo quando si avvicineranno alla superficie di essa, la vernice o il rivestimento sulla superficie inizieranno a formare delle bolle. I muri potrebbero anche creparsi proprio per questo motivo.

Il legno massiccio, in questo caso, sembrerà vuoto. Le termiti lasceranno intatta la struttura esterna di un oggetto in cellulosa, ritagliando tutto il suo interno. Toccare il legno dopo il loro passaggio provocherà un leggero eco perché il vuoto del tronco lo farà vibrare.

I tunnel delle termiti sembrano un po’ diversi rispetto a quelli dei calabroni o delle vespe. Le vespe e i calabroni tendono a rimanere riuniti in un unico posto. Le termiti, invece, si diffondono lungo le pareti esterne, le travi in ​​legno e negli spazi adiacenti.

Se la primavera si è trasformata ormai in estate e dovessi trovare delle ali nella tua casa, questo segnale potrebbe indicare chiaramente che sono presenti le termiti.

Come uccidere le termiti

Prima di uccidere le termiti, è importante rimuovere qualsiasi fonte di cibo agevole per loro. Per molti proprietari di case, questo spesso significa spostare la pila di legna da ardere presente nelle vicinanze della casa. Qualsiasi detrito di legno, legname o persino di carta vicino alle fondamenta di una casa può diventare un punto di partenza importante per la colonia delle termiti. Assicurati di macinare o estrarre eventuali ceppi che si trovano vicino alla casa e qualsiasi altro detrito di origine vegetale.

Le termiti avrebbero bisogno anche di un punto di ingresso nella casa per infestarne l’interno. Assicurati che ci siano barriere su ogni lato esterno per impedire a questi parassiti di entrare. Ispeziona regolarmente scrivanie, recinzioni e altri componenti in legno della casa e prendi provvedimenti per rimuovere immediatamente i parassiti nel caso in cui venissero trovati.

Esistono soluzioni fai-da-te, chimiche e non chimiche che rimuoveranno facilmente la colonia di termiti. La soluzione non chimica più comune è quella di installare una barriera lungo tutta la casa.

Le termiti hanno anche difficoltà a muoversi attraverso il terreno sabbioso. Installare una barriera composta da sabbia attorno alle tue fondamenta, potrebbe rallentare l’ingresso di questi parassiti. Questo fattore, combinato con il posizionamento di una maglia d’acciaio su qualsiasi altro punto d’accesso, può risultare essere una soluzione efficace. Alcuni funghi e nematodi hanno anche dimostrato la loro efficacia nell’eliminare interamente una colonia di termiti.

Alcune soluzioni chimiche approvate per tale utilizzo possono essere disponibili in negozi online o fisici. La metodologia più comune per rimuovere le termiti avviene attraverso l’uso di esche. L’esca viene disposta intorno all’area della colonia, si nutre di essa e alla fine muore. Esistono altre tre soluzioni chimiche comuni approvate per l’uso:

  • Pesticidi liquidi specificamente formulati per le termiti e applicati nel suolo.
  • Materiali da costruzione, già miscelati con un pesticida.
  • Trattamenti specifici del legno da applicare secondo necessità.

È importante applicare qualsiasi soluzione chimica per uccidere le termiti seguendo le relative istruzioni. Questi pesticidi chimici possono infatti entrare in contatto con il sistema idrico della casa o in qualsiasi pozzo circostante. Quando ciò accade, il trattamento non risulta generalmente essere efficace contro il parassita. Ecco perché avere alcuni metodi alternativi fai-da-te contro le termiti può finire per essere estremamente utile, soprattutto per eliminare le colonie più testarde.

Trattamento contro la termite fai-da-te

Esistono diversi prodotti sul mercato in grado di aiutare qualsiasi proprietario di un’abitazione a debellare abbastanza efficacemente la minaccia delle termiti. Ecco le migliori soluzioni comprovate contro la termite fai-da-te che ti daranno sicuramente buoni risultati.

Recinti di picchetti

Questi particolari picchetti possono essere installati intorno alla proprietà in pochi minuti e una volta installati, dureranno per tutta la stagione. La maggior parte dei proprietari di una casa infestata dovrà cambiare questi dispositivi almeno 2 volte all’anno. Quando l’attività della termite viene rilevata da questi picchetti, esploderanno nel terreno in modo tale da sapere con precisione dove si trova una colonia attiva. Questo metodo uccide le termiti più innocue ma per puntare all’eliminazione delle colonie testarde dovrai unirlo ad altri procedimenti.

Soluzioni specifiche contro le termiti

Garantita per tenere lontane le termiti fino a 5 anni dalle aree trattate; questa soluzione fai-da-te è perfetta per le fondamenta domestiche e il legname presente all’interno delle tue stanze. Il principio attivo solitamente è il bifenthrin, che è lo stesso per molte soluzioni professionali. Uccide le termiti e impedisce il loro ritorno.

Schiuma contro le termiti

Una delle soluzioni mirate a risolvere un’infestazione da termite può essere l’utilizzo di una specifica schiuma. Quest’ultima può essere immediatamente utilizzata e funziona molto bene all’interno dei vuoti delle pareti e in vista di trattamenti su infestazioni sotterranee difficili. Questa soluzione è stata persino approvata per essere presa in considerazione all’interno di ristoranti e altri edifici dove si manipolano alimenti e mangimi. Assicurati di sigillare lo spazio vuoto dopo aver eseguito il trattamento, in modo tale che animali domestici e bambini non vi entrino in contatto.

Costo del trattamento contro le termiti

Le dimensioni e la portata della colonia di termiti che devono essere rimosse causeranno una variazione diretta del costo di ogni trattamento. Le colonie più grandi sono sempre più costose da rimuovere rispetto a quelle più piccole.

Se hai intenzione di assumere un eliminatore di parassiti professionale, i servizi mensili rappresentano una soluzione molto comune. Per circa 50€ al mese, con un costo annuale di circa 500€ potrai ottenere il controllo della termite sia all’interno che all’esterno della tua abitazione. Per debellare delle gravi infestazioni, possono essere necessari appuntamenti settimanali per un massimo di 3 ogni mese, il che aumenterebbe i costi dell’assistenza professionale fino a quando il problema non sarà risolto.

I trattamenti domiciliari efficaci rientrano generalmente nelle fasce di prezzo dai 20 ai 60€. A questo prezzo, i proprietari delle case riceveranno un prodotto concentrato che può essere spruzzato nella maggior parte dei luoghi all’aperto o all’interno delle proprie stanze. Potrebbero essere necessarie più applicazioni durante tutto l’anno, ma le soluzioni fai-da-te tendono a ricoprire circa il 50% del costo delle soluzioni professionali.

Come prevenire le termiti

Dopo aver messo in atto misure preventive come schermi, sabbia e rimozione delle fonti di alimentazione della termite, è importante assicurarsi che l’impianto idraulico della casa funzioni adeguatamente. Eventuali perdite d’acqua provenienti dall’impianto idraulico possono rappresentare un perfetto fattore di benvenuto per le termiti. Questi parassiti si nutrono infatti di materiali in cellulosa ma sono anche bisognose di molta acqua. Ricorda: senza la presenza di acqua, non ci saranno termiti.

Cosa succederebbe nel caso in cui piovesse regolarmente? Sebbene non sia possibile fermare la pioggia, è possibile impedire all’acqua di accumularsi attorno alle tue fondamenta. Se compaiono pozze d’acqua stagnanti dopo ogni pioggia, allora prendi provvedimenti per eliminare i luoghi in cui l’acqua si accumula perché questo sarà un punto in cui si riuniranno più facilmente le termiti.

Anche la pulizia del sistema di grondaie è importante. Le grondaie intasate potrebbero perdere e questo creerebbe una fonte d’acqua proprio vicino alle fondamenta. Se il sistema di scolo espelle liberamente l’acqua nel cortile, prendere in considerazione l’installazione di bacini in modo tale che la precipitazione in corso possa avere un sistema di drenaggio diretto da utilizzare, invece di dar vita a punti bagnati nel cortile.

Avere un buon ricircolo d’aria in tutta la casa è anch’esso un fattore molto importante. Una buona circolazione ripristina l’accumulo di umidità e ciò impedisce naturalmente alle termiti di formare una colonia. Ciò è particolarmente importante nel bagno di casa.

Controllo naturale delle termiti

Se non ti piace l’idea di utilizzare una soluzione chimica e hai già adottato altre misure preventive e hai ancora le termiti, ecco alcuni controlli naturali efficaci che possono aiutarti a eliminare abbastanza facilmente tali colonie.

  • Usa una trappola di cartone bagnata. Se hai delle scatole di cartone nel tuo garage o nel tuo ripostiglio, allora possiedi la trappola perfetta per la termite. Bagna quel cartone e mettilo vicino al punto in cui sospetti che ci sia una colonia di termiti. Nel caso in cui vedessi i parassiti che si nutrono di cellulosa nella scatola, potresti rimuoverli e bruciarli.
  • Lascia che il sole faccia la sua magia. La luce solare in genere uccide le termiti. Se esponi una colonia alla luce del sole durante il giorno, in genere morirà. Posiziona i mobili infestati alla luce del sole per favorire allora la morte della termite. Se la luce solare non rappresenta una buona soluzione, possono funzionare anche le luci UV, che replicano la luce solare.
  • Usa i nematodi. I nematodi sono vermi che trovano nelle termiti una cena molto gustosa. Possono essere acquistati in molti negozi, inclusi quelli online.
  • Rimuovi il cibo aperto da tutta la casa poiché quando si bagna, trattiene l’umidità in modo molto efficace. A volte basta rimuovere questi scarti dalla casa per eliminare un’intera minaccia della termite.

Se vuoi sapere come sbarazzarti efficacemente delle termiti, assicurati di usare questa guida per pianificare il tuo sistema di attacco. La presenza di una sola colonia può causare diverse migliaia di euro di danni all’interno di una casa. Agisci oggi in modo che domani, la tua casa possa essere libera dalle termiti.

Related Post

leave a Comment