Prestiti per protestati: la guida completa

gears-384744_1280Hai subito un protesto e la banca non ti vuole concedere un finanziamento? In questo caso non devi preoccuparti perchè anche chi ha avuto problemi di questo tipo può accedere al credito.

Quello che molti non sanno, infatti, è che molti istituti di credito erogano prestiti ai protestati senza alcun problema. Ovviamente devono sussistere alcuni requisiti fondamentali per far si che ciò sia possibile. Per fare un po di chiarezza sull’argomento abbiamo deciso di realizzare questa breve guida.

Come funzionano i prestiti per protestati

Per prima cosa cerchiamo di capire come funziona l’erogazione di un finanziamento. Quando ci rechiamo in banca per chiedere un prestito l’istituto di credito fa una verifica sul nostro conto per capire che tipo di debitori siamo. Se vi sono delle segnalazioni presso la centrale rischi, o peggio ancora un protesto, la banca tenderà a non erogare il finanziamento a meno di non avere delle garanzie aggiuntive.

Uno dei sistemi più usati per concedere i prestiti per protestati è la cessione del quinto dello stipendio. Con la cessione del quinto la rata di rimborso del finanziamento viene pagata direttamente dal datore di lavoro trattenendo una quota (non superiore ad un quinto) dello stipendio mensile.

In questo modo la banca è tutelata in quanto a pagare non è il richiedente ma il datore di lavoro. Questo è il modo più semplice e veloce per accedere al credito in caso di protesto.

In alternativa si può dare la garanzia di un immobile o si può procedere con la firma di un garante che, ovviamente, deve avere un reddito dimostrabile e non essere, a sua volta, segnalato in crif o protestato. Per maggiori informazioni ti rimandiamo a questa ottima guida: www.prestitiperprotestatiok.it.

Dove richiedere un prestito per protestati

Se si vuole procedere con la cessione del quinto dello stipendio qualsiasi banca erogherà i finanziamento senza grossi problemi. In linea di massima (ma questo dipende da caso a caso) gli istituti di credito più convenienti sono Unicredit, Intesa Sanpaolo e Findomestic o Compass per quanto riguarda le finanziaria.

Una valida alternativa è rappresentata dai prestiti tra privati che vengono erogati dalle varie piattaforme di brokeraggio che consentono di ottenere un prestito senza doversi rivolgere alla banca. In entrambi i casi il tasso di interesse di erogazione del finanziamento dipende dall’importo richiesto e dalle caratteristiche del richiedente.

Qualora si dovesse richiedere un prestito per protestati il nostro consiglio è quello di farsi fare più preventivi (anche online) e di confrontare le vari proposte scegliendo quella che risulti essere più conveniente per le proprie esigenze.