Facebook App per l’anonimato

Facebook

Facebook

Sembra incredibile che stia succedendo ma nell’ultimo periodo Facebook si sta interessando all’anonimato dei dati dei propri utenti. E’ dufficile da credere, specialmente sapendo che gli utenti iscritti su Facebook hanno sempre avuto un problema di privacy legato al proprio nome e cognome ed all’interazione con gli altri profili. Ma questa volta sembra quasi vero perchè a sviluppare tale App (e modo di interagire con i social) sarà sviluppata da un team e da una start-up acquistata da Facebook e chiamata Branch.

Stando alle dichiarazioni l’App garantirebbe l’anonimato agli utenti attribuendo un nickname ad ogni profilo e dando la possibilità di condividere contenuti, pensieri e media senza che il proprio nome venga mostrato agli altri utenti. A questom punto è facile trovare delle similitudini con social come Reddit che del loro anonimato ne hanno fatto il punto di forza. Infatti su questo social è possibile condividere materiale rimanendo completamente anonimi e non è necessario condividere le informazioni riguardanti la propria persona.

Un problema di base

Se ci pensiamo attentamente i servizi social che offrono una maschera per tutti coloro che si registrano possono essere MySpace oppure Twitter sono quelli che Facebook ha tentato di combattere, irrompendo nel mondo social con una piattaforma reale ed affidabile. Se si garantisce l’anonimato agli utenti, i fenomeni di spam ed abuso possono aumentare a dismisura e la sicurezza e l’integrità dello stesso social network può venir a mancare. Per questa ragione è necessario studiare un sistema che possa permettere di arginare questi fenomeni e, sebbene non abbiamo informazioni dettagliate a riguardo, è necessario prevedere un sistema di controllo e salvaguardia delle informazioni e dei contenuti.

Ciò che non è ancora chiaro è come s’intende realizzare questa App, cioè la tecnologia che si deve implementare per garantire l’anonimato agli utenti. Invece ciò che sappiamo è che verranno create delle sezioni nel social network dove tutti gli utenti anonimi potranno discutere in tranquillità e con privacy al 100%, senza paura di essere riconosciuti.

Vi consigliamo di approfondire un sistema già esistente, un’app per l’interazione anonima, che si chiama Secret.ly in modo tale da poter comprendere quali sono i meccanismi che possono essere utilizzati per l’app di Facebook.